Dal 1991 al 1993

All’inizio degli anni 90 la Lamborghini presentò una erede della Countach che non era una supersportiva normale, ma ben si, più spettacolare, piu cattiva, piu violenta, piu eccessiva in tutto. Quindi nel 1990 viene presentata la DIABLO, con i 492 cavalli erogati dal suo V12 di 5,7 litri,la prima Diablo viene presentata nella versione a due ruote motrici.

Lamborghini Diablo

Ma c’era anche la versione con trazione integrale, che da quel momento diventerà una caratteristica unica delle famosissima casa automobilistica. La versione integrale fù denominata Diablo VT, che sta per Viscous Traction.

lamborghini diablo sv
lamborghini diablo vt

Dal 1994 al 1997

Nel 21 Gennaio 1994 avviene l’inspiegabile cessione della Chrysler a un gruppo di sconosciuti investitori indonesiani. Nonostante tutti i problemi, la Lamborghini Diablo viene ulteriormente sviluppata e ne ricavarono molti modelli simili. Fra i tanti modelli collaterali della DIABLO, fu di particolare interesse la DIABLO SV del 1995, la DIABLO VT Roadster, con tetto asportabile, che ebbe un gran successo negli Stati Uniti . Da questi due modelli vengono derivate altre speciali edizioni come la SE, Jota, Monterey e l’ Alpine. Nel 1995 Giorgetto Giugiaro mostra al mondo la CALA’, un’altra vettura con motore V10 studiata e prodotta per sostituire la JALPA.

lamborgini calà

Dal 1998 al 2004 nel 2001

arriva l’erede della Lamborghini Diablo fù denominata MURCIELAGO (nome di un toro da combattimento molto feroce). La Murcièlago ha una trazione integrale e la bellezza di 580 cavalli con un motore da 10 cilindri a V da 50 valvole, con una velocità massima che supera i 300km/h.

Lamborghini Murcielago

Dal 2005 al 2007

Nel Luglio 2005 si sente per la prima volta il nome Gallardo SE (Special Edition) la serie speciale e limitata della Lamborghini Gallardo destinata a pochi clienti (solo 250 clienti di tutto il mondo). La Gallardo SE è caratterizzata da verniciatura bicolore, da interni più sportivo e da performance straordinarie. In questi due anni furono prodotte anche la MURCIELAGO 640 COUPE’ e la splendida e unica MURCIELAGO 640 ROADSTER. Il nome Murciélago LP 640 si riferisce alla posizione del motore (LP stà per longitudinale posteriore) e alla potenza di 640 CV.

Lamborghini Galardo Bicolore
Lamborghini murcielago 640coupe
Lamborghini murcielago roadster

Dal 2008 al 2013

Nel 2011la Lamborghini debutta con un nuovo modello V12, la GALLARDO AVENTADOR LP 700-4, che rappresenterà un nuovo punto di riferimento nel mondo delle supersportive. Nel 2011 sono state prodotte anche 3 serie speciali , la GALLARDO TRICOLORE , la GALLARDO SUPER TROFEO STRADALE e la GALLARDO SPYDER LP550-2, quest’ultima con trazione posteriore.

Lamborghini gallardo tricolore
Lamborghini Super Trofeo Stradale
Lamborghini Gallardo 550-2

Dal 2014 ad OGGI

Nel 2014 al salone di Ginevra, la Lamborghini debutta con la splendida HURACÁN LP 610-4, nel 2015 la Lamborghini produce altri modelli della HURACAN, nel dettaglio i modelli sono la HURACAN SPYDER e la RWD, pensata per un esperienza di puro divertimento alla guida. Ma nel 2015 la Lamborghini realizza anche due nuove versioni della GALLARDO AVENTADOR SV (con un DNA ancora piu sportivo e aggressivo) e la GALLARDO AVENTADOR SV ROADSTER un mix tra eleganza e adrenalina. Il 2016 viene prodotta HURACAN AVIO, una supersportiva ispirata all’aeronautica, ma il 2016 è anche l’anno del centenario della fondazione di Lamborghini . È in suo onore che viene realizzata un vero e proprio capolavoro di design e prestazioni in una edizione limitata (20 ROADSTER e 20COUPE)

Lamborghini hurracan coupe
lamborghini gallardo
Lamborghini hurracan spider
Lamborghini Gallardo SV Roadster
Lamborghini hurracan rwd
Lamborghini Huracan Avio
Lamborghini Centenario

Clicca sull’articolo in basso per guardare tutti i modelli dal 1964 ai primi anni 90.

Tutti i modelli della Lamborghini dal 1965 ai primi anni 90

Fonte AutomobiliLamborghini

logo